13 ottobre 2012

Libellula ovvero l'elogio della grazia e della leggerezza

Care amiche,
non so voi ma io adoro camminare e mi piace farlo da "flaneuse", girovagando senza una meta precisa, con la mente leggera, con tutti i sensi all'erta. Farlo nella natura poi è semplicemente il massimo, ed è proprio in quel contesto che ti succede di fare gli incontri più imprevisti ed emozionanti. Come l'altro giorno. Mentre ero completamente immersa nella verde bellezza di uno splendido  paesaggio, all'improvviso mi sono accorta di essere seguita da un "corteo" di variopinte libellule. In un battibaleno hanno preso a volteggiarmi attorno, con la loro straordinaria grazia e leggerezza. Ed il mio pensiero -sono una cultrice di haiku- è andato al sublime componimento di una poetessa del Settecento, monaca buddhista, Chiyojo, dedicato all'adorato figlio.

                             Mio piccolo inseguitore di libellule
                                                   chissà
                                     oggi fin dove ti sei spinto.

Cogliendo l'attimo, ho fatto anch'io un haiku, seppur fotografico.






Tornata a casa, ancora sotto "enchantement" del fortunato incontro, ho subito preso in mano i nostri "ferri" del mestiere. E con uncinetto e forcella ho fatto nascere -indovinate un po'-delle graziose libellule.
Eccole qui:










Melissa consiglia: per conoscere il mondo delle libellule vai qui.




Coraggio, siate creative! 
A presto, Melissa.


8 ottobre 2012

Per un battesimo. Un piccolo cuore come bomboniera.

Care amiche, come state?
Spero con tutto il cuore che l'autunno sia "partito" bene.
Oggi voglio condividere con voi  un progetto da me realizzato per il battesimo di una splendida bimba. A tal proposito, proprio in questo istante mi torna alla mente una canzone di Dodi Battaglia "Siamo tutti di qualcuno". Si concludeva così: "Le stelle ci guardano, i biscotti profumano, è tempo di nascere, e vedere com'è...". Anche se il pianeta è quello che è, venire al mondo è sempre una sfida ed un'opportunità. Sicuro. Quindi nascita e battesimo debbono essere assolutamente celebrati all'insegna della felicità, della positività, della speranza. E' anche per questo motivo che ho condiviso totalmente la scelta di queste mie bomboniere da parte della neomamma. Nella loro semplicità, vogliono essere il simbolo di un anima traboccante di gioia per questa vita che comincia.
Come sono nate? Vi spiego subito. Dapprima ho realizzato all'uncinetto un candido sacchettino a forma di cuore. Poi, dalla mia merciaia di fiducia, ho acquistato del tulle -sempre bianco- e dei nastrini in organza e raso.
Dal tulle ho quindi ritagliato tanti cuoricini nei quali ho inserito i confetti rosa ( rigorosamente di mandorle!).



                                       


Con i nastrini mi sono dedicata alle decorazioni. Con quello in raso color avorio ho confezionato un  grazioso fiorellino, mentre con quello in organza verde ho realizzato un fiocchetto che funge anche da chiusura.
Ecco il risultato finale.





Coraggio, siate creative! 
A presto, Melissa



2 ottobre 2012

Partner di Macrolibrarsi

Carissime amiche,

poche righe per farvi partecipi di una gran bella novità.
Sono diventata partner di Macrolibrarsi, una libreria on line specializzata nel fornire strumenti adeguati per il benessere dell'individuo a trecentosessanta gradi: spirito, mente, corpo.
E' una realtà veramente superba, per la ricchezza dell'offerta, per la serietà, per la perfetta struttura organizzativa.
Nel catalogo trovate libri, CD, DVD, prodotti bio e tante altre proposte davvero interessanti.
Nel blog segnalerò -alla voce "I consigli di Melissa"- libri, prodotti, eventi da me personalmente selezionati.
Creatività significa crescere, migliorandosi continuamente. E' la visione che sta dietro a questo mio blog. Ed è il perché di questa partnership, che sono certa sicuramente apprezzerete.
Un caro saluto, da cuore a cuore.
Melissa

Per conoscere meglio  Macrolibrarsi vai qui




Pin It